Crea sito

Cloverfield: la saga

Cloverfield: la saga

Una saga anomala quella di Cloverfield. A comporla, tre film molto diversi tra loro: un caposaldo del “found-footage”, un thriller claustrofobico con pochi ambienti e un terzo titolo fantascientifico che porta la saga verso altri orizzonti narrativi. Tre film diversi per tre storie che sembrano essere piuttosto slegate tra loro. “The Cloverfield Paradox”, il terzo film uscito per Netflix, sembra raccontare una storia priva di qualsivoglia collegamento con la storia del primo titolo. “10 Cloverfield Lane”, invece, sembra volere creare un legame con “Cloverfield”. Soprattutto nel finale questa voglia di connettere le due pellicole viene palesata con maggior veemenza.

Cloverfield

Il primo titolo è molto popolare e al tempo del suo rilascio i film girati come “found footage” erano praticamente scomparsi. Dopo l’esplosione mediatica avvenuta anni prima con “The Blair Witch Project”, questo filone sembrava aver “esaurito i colpi”. Invece la “golden age” di finti documentari e filmati ritrovati  doveva ancora cominciare. Cloverfield arrivò in un momento in cui questo tipo di film poteva ancora risultare nuovo, vista anche la distanza dal titolo dedicato alla strega di Blair.

Cloverfield: la saga

10 Cloverfield Lane

La seconda pellicola della saga di Cloverfield ci trasporta in un altro contesto. Dimentichiamoci di “found footage” ed espedienti simili. In questo film si ritorna alla norma con riprese classiche. Il film non differisce solo sotto questo profilo. Anzi, la cosa che maggiormente risalta è proprio il fatto che il film vuole raccontare qualcosa di molto diverso rispetto al primo e lo fa anche secondo altre regole narrative.Cloverfield: la saga

The Cloverfield Paradox

The Cloverfield Paradox sposta nuovamente il focus e ci porta nello spazio. Questo nuovo titolo racconta una terza storia slegata dalle altre e ambientata tra le stelle. Conosciamo quindi l’equipaggio di una nave che deve portare a termine una delicata operazione. Come presumibile le cose non andranno come previsto. Un titolo completamente diverso dai precedenti che trasporta lo spettatore lontano dalla claustrofobia del secondo capitolo e dell’azione del primo film della serie.

Cloverfield: la saga

 

 

(C) (P) 2019 Paolo Giacometti. (C) (P) 2019 Cinepolus. Tutti i diritti riservati.

14. Gennaio 2019 by cinepolus
Categories: Fantascienza, Fantastico, Fantasy, Horror | Tags: , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Cloverfield: la saga

sito