Crea sito

I cinecomic hanno rotto il cazzo?

I cinecomic hanno rotto il cazzo?I cinecomic hanno rotto il cazzo?

I cinecomic hanno rotto il cazzo? Forse qualcuno di voi si sta già ponendo domande del genere. Stiamo attraversando un periodo di grande popolarità per questa tipologia di film. A questo punto è lecito aspettarsi un declino. Dove stanno andando i cinecomic? E gli spettatori? Di certo è innegabile che oggi parlare di fumetti significa effettivamente occuparsi di fumetti, ma ti occupi di fumetti anche quando vai al cinema. Ormai molto spesso nelle discussioni dedicate ai film ci si ritrova a parlare di DC e Marvel.  Cinema e fumetti possono davvero convivere armoniosamente? Siamo destinati ad un’invasione di film mediocri che infesteranno le sale negli anni a venire? Immagino che i detrattori dei cinecomic siano già orientati verso questo tipo di pensiero, ma  le verità difficilmente si trova agli estremi, quindi forse dovremo cercarla, di nuovo, nel mezzo.

Ci sono sempre stati

I cinecomic esistono da parecchio. Io ricordo di aver visto “Superman IV” in sala. Ero un ragazzino ed erano già usciti tre film dedicati al supereroe di Krypton. Negli anni 80 i cinecomic raggiunsero un grande livello di popolarità che portarono al successo planetario della saga dedicata a Superman. Gli anni 80 non furono gli unici a subire il fascino dei supereroi. Nel decennio successivo, abbiamo visto il ritorno di Batman in ben quattro film. La saga inaugurata da Tim Burton portò enorme popolarità al già famoso personaggio DC e l’uomo pipistrello diventò una figura iconica che caratterizzò anche quei anni, grazie alle quattro incarnazioni su celluloide a lui dedicate. Possiamo affermare che i cinecomic stanno vivendo una sorta di “golden age”, ma già in passato era successo lo stesso. Non si tratta quindi di un fenomeno relativo a questi ultimi anni.

Troppa roba?

Oggi la produzione filmica dedicata ai supereroi sta raggiungendo vette impensabili. Vengono prodotti numerosi film mentre in contemporanea seguiamo le gesta di altri personaggi tramite le serie tv dedicate. In sala negli ultimi anni i cinecomic hanno davvero catalizzato l’attenzione. Forse tutta questa produzione sta diventando ingombrante? Forse ci sono troppi film, mentre si pensa di girarne di nuovi? Eviterò di entrare nello specifico di un determinato titolo, ognuno avrà il proprio favorito e quello che detesta maggiormente. Quello che mi fa riflettere è la tendenza. Ora che che abbiamo raggiunto questo livello, ci aspetta una fase discendente? Il pubblico si sta stufando o è pronto ad altri dieci anni di supereroi? Vedremo un calo ai botteghini? Io credo che già nei prossimi mesi riusciremo ad avere qualche indizio.

(C) (P) 2019 Paolo Giacometti. (C) (P) 2019 Cinepolus. Tutti di diritti riservati.

14. Gennaio 2019 by cinepolus
Categories: Fantascienza, Fantastico, Fantasy | Tags: , , , , , | Commenti disabilitati su I cinecomic hanno rotto il cazzo?

sito